UNIAT APS ? CASA, AMBIENTE, TERRITORIO

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Per chiarezza

Rhodes - for Lord Byron's Works - William Turner

Rhodes – for Lord Byron’s Works – William Turner

Questo è un governo politico, i mass media trattano il ministro dell’economia e delle finanze come fosse un tecnico, che cerca di arginare le richieste dei politici.
La cosa non sta così, in un governo “politico” chi entra a farne parte, condivide il programma, si!! Si chiama programma non contratto!!
Il ministro Tria e il ministro degli Esteri Milanesi condividono le politiche del programma di questo governo.
C’è una differenza i ministri sopra menzionati, sono giudicati dalle strutture dei dirigenti e dei funzionari dei rispettivi ministeri, in grado di comprendere la situazione e i problemi che mano a mano si pongono
Le strutture degli altri ministeri, sia apicali che intermedie giudicano i rispettivi ministri, degli idioti, non in grado di svolgere alcun compito.
Quello che stanno facendo è cercare di arginare la quantità di minchiate che sparano.
Good night and good luck

One Response to Per chiarezza

  1. Mylou Rispondi

    24 settembre 2018 a 12:37

    Cinque punti normativi . L”articolo sei della parte normativa è poi intitolato “Consultazione del Popolo di Dio e si compone di questi cinque paragrafi: § 1. La consultazione del Popolo di Dio si svolge nelle Chiese particolari, per mezzo dei Sinodi dei Vescovi delle Chiese patriarcali e arcivescovili maggiori, dei Consigli dei Gerarchi e delle Assemblee dei Gerarchi delle Chiese sui iuris e delle Conferenze Episcopali. In ciascuna Chiesa particolare i Vescovi svolgono la consultazione del Popolo di Dio avvalendosi degli Organismi di partecipazione previsti dal diritto, senza escludere ogni altra modalità che essi giudichino opportuna. § 2. Le Unioni, le Federazioni e le Conferenze maschili e femminili degli Istituti di Vita Consacrata e della Società di Vita Apostolica consultano i Superiori Maggiori, che a loro volta possono interpellare i propri Consigli e anche altri Membri dei suddetti Istituti e Società. § 3. Allo stesso modo anche le Associazioni di fedeli riconosciute dalla Santa Sede consultano i loro Membri. § 4. I Dicasteri della Curia Romana offrono il loro contributo tenendo conto delle rispettive competenze specifiche. § 5. La Segreteria Generale del Sinodo può individuare pure altre forme di consultazione del Popolo di Dio. online pharmacy business model

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>