UNIAT APS ? CASA, AMBIENTE, TERRITORIO

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

L’imprenditoria cinese nei distretti industriali italiani: dibattito alla Festa dell’Unità di Bologna

L’imprenditoria cinese nei distretti industriali italiani:

dibattito alla Festa dell’Unità di Bologna

 

Lunedì 22 settembre alle 18,30 alla Festa dell’Unità di Bologna, sala Forum, si svolge il dibattito promosso da ValoreLavoro L’imprenditoria cinese nei distretti industriali italiani, due esempi: Bologna e Prato, coordinato e introdotto da Amina Crisma, dell’Università di Bologna, responsabile dell’Osservatorio Cina di ValoreLavoro, con la partecipazione di Antonella Ceccagno dell’Università di Bologna, esperta della diaspora cinese e autrice di studi importanti come il recente dossier Migranti cinesi a Prato pubblicato lo scorso giugno sulla rivista Inchiesta (n. 184/2014,www.inchiestaonline.it), Wen-long Sun, responsabile bolognese di AssoCina, Associazione delle seconde generazioni cinesi in Italia, Daniele Ara, Presidente del Quartiere Navile, Maurizio Lunghi, Segretario Generale della Camera del Lavoro di Bologna. In background, proiezione di immagini delle Chinatown di Prato, Bologna, Carpi realizzate da Juan Chin e da Franco e Angiolo Tavanti.

Sul tema controverso del ruolo dei migranti cinesi nell’economia del nostro Paese, spesso oggetto di diffidenze e timori, di un’attenzione mediatica che privilegia i facili effetti e anche di discorsi xenofobi che riflettono rabbie e paure generate dalla crisi, si incontrano e si confrontano in una seria riflessione le prospettive della ricerca e alcune significative voci di soggetti culturali, politici e sociali del territorio, tra cui quelle dei giovani cinesi di seconda generazione, per progettare insieme spazi nuovi di comunicazione, di relazione, di condivisione fra la comunità cinese e la città.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>