UNIAT APS ? CASA, AMBIENTE, TERRITORIO

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Verso gli Stati Uniti d’Europa Maria Grazia Troiano

“ Dobbiamo sconfiggere l’ Europa dei mercati, del potere oppressivo della finanza, della austerità che sono il bacio della morte della Europa dei cittadini e dell’Europa politica.” ha affermato con determinazione il vice-presidente del Parlamento europeo, Gianni Pittella, ospite dell’incontro organizzato dall’Associazione Valore-Lavoro, venerdì 22 marzo a Bologna, presenti anche i referenti per l’Emilia Romagna dell’Associazione Prima Persona, fondata dallo stesso Pittella per riportare al centro del dibattito pubblico il tema dell’Europa come il vero motore del nostro sistema politico e sociale.

La crisi finanziaria ha causato innegabili squilibri delle economie europee e debilitato maggiormente l’efficienza operativa delle nostre istituzioni generando un vera e propria crisi democratica. Il vero punto nevralgico del problema del deficit democratico, che l’Italia in questo momento sta attraversando, più degli altri Paesi, ma che colpisce di riflesso tutta l’Eurozona, rimarca la necessità di ridelineare una nuova Europa.

Quindi cosa serve e come dare un impulso positivo all’economia? Abbiamo il bisogno di creare uno nuovo spazio politico europeista e democratico attraverso la realizzazione di un’Unione Politica in grado di contrastare l’egemonia del potere finanziario; la supervisione bancaria e garanzia sui depositi come primi tasselli verso un’Unione bancaria; e per ridare fiato all’economia e creare nuovi posti di lavoro, è necessario emettere Eurobond, titoli di debito che raccoglierebbero una provvista finanziaria di almeno 1.000 miliardi di euro all’anno, con i quali poter finanziare un piano europeo per la ricerca, la formazione, le reti infrastrutturali fisiche, le reti energetiche e le reti telematiche.

L’obiettivo è realizzare, quindi, gli Stati Uniti d’Europa ed è intorno a questo concetto e futura entità politica, che si sviluppa il nuovo libro scritto da Gianni Pittella insieme a Elido Fazi, intitolato: ” Breve Storia del futuro degli Stati Uniti d’Europa”, che verrà presentato a Bologna venerdì 12 aprile alle ore 18.00 presso la libreria Coop Ambasciatori, in via degli Orefici, 19.

È impossibile non ascoltare più la pressante richiesta dei cittadini di far indossare all’Europa delle vesti nuove e democratiche, per questo, come cantava Domenico Modugno in Vecchio Frac “ adieu, adieu, adieu, addio ai ricordi del passato, ad un sogno mai sognato”, voltiamo pagina, oggi l’Europa non solo la sogniamo, ma ci impegniamo a realizzarla.

Maria Grazia Troiano

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>